Vittoria (RG): figlio di un paziente rompe il naso ad un medico

A Roma l'ospedale gonfiabile di Medici senza frontiereUn medico della divisione di Rianimazione dell’ospedale di Vittoria (Rg) è stato aggredito in corsia mentre stava prestando le prime cure a un anziano di 88 anni ricoverato da qualche giorno in ortopedia. E’ stato il figlio del pensionato a sferrare un pugno in pieno volto al medico che lo aveva intubato. Colpito al volto, il medico anestesista ha dovuto fare ricorso alla cura dei suoi colleghi per la frattura del setto nasale e la ferita a un labbro. L’aggressore si è poi scusato.