Turismo: a Reggio per il Capodanno da Spagna e Russia, domani festa doppia alle 21 e alle 00

bus turistico reggioTrascorreranno le vacanze in Calabria un centinaio di turisti russi e spagnoli da oggi sino al 6 gennaio. Gli arrivi odierni rientrano in un programma più ampio, avviato la scorsa primavera dal Dipartimento turismo della Regione. E’ stato il Presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti ad annunciare, in conferenza stampa a Reggio Calabria presso palazzo Campanella, i nuovi arrivi. Con il Governatore erano presenti il Dirigente generale del dipartimento turismo Pasquale Anastasi e Katya Barskirzeva,  direttore generale del Tour Operator russo  Tris T.
spot_bronzi_turismo_regolare3Nel corso dell’incontro con i giornalisti Scopelliti ha fornito i dati relativi alle presenze di turisti russi nel 2013. “Si tratta di quasi centomila presenze nell’anno che sta per terminare, ottantamila in più rispetto al 2012, segno di scelte lungimiranti che hanno dato risposte all’economia del territorio. Un’autentica boccata d’ossigeno per la nostra industria turistica e per i nostri imprenditori del settore che hanno sempre creduto nelle buone iniziative, che contiamo di rafforzare per il 2014”. Con il gruppo di turisti sono presenti in città anche una decina di giornalisti che racconteranno, al rientro in Russia, l’esperienza calabrese. “E’ una buona occasione – ha aggiunto il Presidente Scopellitiper far conoscere ancora meglio la nostra terra e le sue eccellenze a realtà, come quelle russa e spagnola, in grado di apprezzare le bellezze calabresi. E’ una iniziativa che segna la conclusione e l’avvio di un più vasto programma a cui abbiamo creduto, noi e gli operatori turistici calabresi per allargare gli scenari dell’offerta turistica utilizzando anche i periodi di bassa stagione”.

Riace Bronzes return to public, opened Museum ReggioSulle prospettive per il prossimo anno, il D.G. Anastasi ha sottolineato che “per il 2014 possiamo parlare al momento di stime, lo stesso presidente Scopelliti ci raccomanda di stare cauti, ma ad oggi, in base ai contratti sottoscritti possiamo tranquillamente affermare che le presenze di russi raddoppieranno. Abbiamo lavorato bene quest’anno con l’agenzia Tris T e con i loro riferimenti calabresi Valentour”.

Il gruppo dei russi, organizzati dal Tour Operator Tris T con la collaborazione del Tour Operator Locale Valentour, ha utilizzato voli Alitalia grazie ad un accordo commerciale che ha permesso l’acquisto di posti in formula garantita sui voli Mosca/Roma/Reggio Calabria. L’agenzia russa che ha inteso promuovere il Capodanno in Calabria, proseguirà la programmazione di tour e vacanze nella nostra regione come già iniziato nella scorsa stagione primavera – estate 2013. L’occasione del Capodanno coincide con l’evento della riapertura del Museo Archeologico di Reggio Calabria ed il ritorno dei Bronzi di Riace. Il gruppo visiterà il museo domani, 31 dicembre, prima di festeggiare il Capodanno. La comitiva alloggerà presso l’Hotel Regent di Reggio e festeggerà il Capodanno russo alle 21 (a Mosca, infatti, sarà mezzanotte) e successivamente alle  24 presso un locale nel centro della città. Il primo gennaio il gruppo resterà a Reggio Calabria per continuare la visita della città dello Stretto. Il  2 gennaio i russi visiteranno la Costa degli dei, in particolare con tappe a Pizzo e Tropea.

I russi giunti quest’anno in Calabria – ha concluso il direttore generale della Tris T Katya Barskirzevahanno particolarmente apprezzato la calorosa accoglienza dei calabresi, che ti fa sentire come se fossi a casa. Ovviamente anche il mare, il cibo e la straordinaria offerta di beni culturali”.