Stretto di Messina “patrimonio dell’umanità”: a Reggio Calabria stilate le linee programmatiche

foto19L’individuazione di un comitato promotore scientifico e di garanzia col patrocinio della Commissione Unesco Italia e la programmazione di un evento per la presentazione della candidatura dello Stretto di Messina nell’elenco UNESCO quale “patrimonio dell’umanità”.

E’ quanto stabilito ieri pomeriggio, nella sede della prefettura di Reggio Calabria, a conclusione di un tecnico indetto dal prefetto reggino uscente, Vittorio Piscitelli, e condiviso dal prefetto di Messina, Stefano Trotta, cui hanno partecipato il sindaco, Renato Accorinti, l’assessore alla cultura, Tonino Perna, il componente della Commissione straordinaria del Comune di Reggio Calabria, Giuseppe Castaldo, il sindaco di Villa San Giovanni, Rocco La Valle, e gli esperti comunali, per i beni immateriali, Marcello Mento, e alle politiche di progettazione culturale, Davide Rizzo.

L’avvio dell’iter finalizzato all’ottenimento, da parte dell’UNESCO, della dichiarazione di “Patrimonio dell’umanità” per l’Area dello Stretto di Messina, prevede inoltre la redazione di un’idea progettuale da parte del Comitato scientifico da inviare ai Ministeri dei Beni Culturali e dell’Ambiente, ed alla Commissione UNESCO, per proporre la candidatura dello Stretto di Messina.