fbpx

Sicilia, Brusca: “Rifarei mille volte scelta di pentirmi”

images “Oltre a confermare la mia scelta di collaborazione, la rifarei mille volte e se potessi tornare indietro non farei quello che ho fatto”. Così l’ex boss di Cosa nostra Giovanni Brusca, ha terminato, nell’aula bunker di Milano, il suo interrogatorio milanese davanti ai giudici della Corte d’Assise di Palermo nell’ambito del processo sulla trattativa Stato-mafia.In assenza, per ora, di altri controesami, il procedimento è stato aggiornato al nove gennaio prossimo a Palermo.