Regione Calabria, effettuati in settimana pagamenti per 283 milioni euro

calabria 1La Ragioneria della Regione Calabria ha effettuato nella settimana pagamenti per 283 milioni euro, di cui gran parte – 250 milioni circa – destinati al comparto sanitario calabrese. L’importo di 238.463.832 viene infatti pagato in favore delle Aziende Sanitarie Provinciali ed Ospedaliere. Si tratta della liquidazione di spesa della quota a destinazione indistinta del Servizio sanitario, relativa al mese di dicembre 2013. Alle Aziende Sanitarie Provinciali vengono liquidati 196.733.959 euro, mentre 41.729.873 euro vanno alle Aziende ospedaliere, secondo questa distribuzione: 73.294.955 all’Asp di Cosenza; 20.003.045 all’Asp di Crotone; 35.428.616 all’Asp di Catanzaro; 16.059.213 euro all’Asp di Vibo Valentia; 51.453.075 all’Asp di Reggio Calabria e 495.055 all’Inrca (Cosenza). All’Azienda Ospedaliera di Cosenza 13.683.025; 12.190.535 all’Ao di Catanzaro; 4.029.992 all’Ao Mater Domini e 11.826.320 all’Ao di Reggio Calabria. Su disposizione del Dipartimento Agricoltura alle Comunità montane è stata trasferita la seconda tranche della quota del Fondo Nazionale della Montagna relativa all’anno 2010 pari a 3.133.253 euro. Questo il dettaglio dei pagamenti: 40.935 euro all’ente montano della Presila catanzarese; 53.772 alla comunità montana delle valli – Media Valle Crati; 39.984 alla comunità montana Alto Crotonese; 62.734 Alto Ionio Trebisacce; 45.331 all’ente Alto Mesima-Monte Poro; 93.405 Aspromonte Orientale; 98.746 ente montano del Pollino; 77.768 euro ente montano del Savuto; 35.274 Fossa del Lupo-Versante Jonico; 74.923 ente Serre Calabre; 104.660 Media Valle Crati-Serre Cosentine; 218.881 Sila Greca-Destra Crati; 70.622 comunità montana Silana; 82.111 alla comunità montana Stilaro Allaro Limina; 60.790 ente montano Tiriolo; 26.803 Tirrenico Meridionale; 62.558 Versante dello Stretto; 88.785 ente montano Versante J.M. Capo Sud; 48.547 comunità montana Versante Tirrenico Settentrionale 48.547. E sempre su disposizione del Dipartimento Agricoltura tre milioni vengono pagati per il Fondo Europeo per la Pesca (Fep). L’importo di 8,3 milioni viene liquidato per il Dipartimento Lavoro, Firmazione professionale e Politiche Sociali, destinato tra l’altro, a Borse Lavoro.
Per il Dipartimento Cultura viene effettuato un pagamento di 5 milioni a valere sul Por-Fesr, una parte dei quali destinati a Fincalabra. Per la gestione dei Pacchetti Integrati di Agevolazione (Pia), alla società in house della Regione vengono liquidati 1.500.000 euro, pari al 15% dell’importo totale impegnato, per l’erogazione delle prime anticipazioni a favore dei Piani di Innovazione aziendale.
Per il Dipartimento Lavori Pubblici la Ragioneria generale ha effettuato un pagamento complessivo di 13.200.000 euro che riguardano, tra l’altro, la realizzazione di importanti infrastrutture. La somma di 2.711.123 euro viene versata in favore dell’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria a titolo di 3° rateo per la realizzazione dell’intervento “Pedemontana della Piana di Gioia Tauro Tratto: Sgc Cinquefrondi-Nuovo svincolo A3 di Laureana di Borrello” identificato nell’Accordo di programma quadro (Apq) per il sistema della infrastrutture di trasporto. La somma di 1.899.857 euro viene invece liquidata a titolo di 2° anticipazione del 40% di quota parte disponibile sull’importo finanziato all’Area Urbana Cosenza/Rende per i progetti Progetti integrati di sviluppo urbano (Pisu).
Per quanto riguarda invece i Progetti Integrati di Sviluppo Urbano, la somma di 5.497.394 è stata pagata al Comune di Lamezia Terme, a titolo di 2° anticipazione del 40% sull’importo finanziato.
Pagati per Protezione Civile ed Economato 1.100.000 euro del Por Fesr 2007/2013 mentre 700 mila euro vengono liquidati su disposizione del Dipartimento Ambiente. L’importo di un milione e mezzo di euro, infine, è stato liquidato a favore delle Ferrovie della Calabria srl quale acconto della seconda trimestralità 2013.
“Continuiamo fino all’ultimo giorno dell’anno – ha commentato l’assessore al Bilancio e alla Prigrammazione Nazionale e Comunitaria Giacomo Mancini – nell’erogazione di risorse per essere vicini a lavoratori, famiglie e imprese calabresi”.