Reggio, un nostro lettore denuncia il “Natale al buio” in pieno centro: dal comune nessuna risposta

Reggio Calabria: palazzo San Giorgio sede del ComuneUn vostro lettore invita i Commissari ad andare via perchè abbiamo trascorso il Natale in mezzo ai rifiuti. Posso aggiungere che nel centro storico a circa 100 mt dal Museo dei Bronzi abbiamo trascorso il Natale ed i giorni precedenti (anche la sera dell’inaugurazione del museo) completamente al buio. Nonostante i continui appelli (quasi quotidiane le telefonate serali ai VV.UU) tale situazione si trascina da oltre due anni ed è stata oggetto di una lettera di tutti gli abitanti della via alla Commissione“: a scriverci denunciando l’ennesimo disservizio comunale è Mario Martino. ”Nonostante la legge ancora non abbiamo avuto risposta a 84 giorni dalla consegna. Ma è colpa solo dei Commissari? Credo che ci siano altre responsabilità che cadono sulle spalle dei numerosi burocrati del Comune e su quelle di chi, negli anni passati, in nome del modello Reggio ha disamministrato la città. Una colpa è solo degli amministratori quella di non aver dichiarato il dissesto finanziario che avrebbe allontato dalla vita della cosa pubblica tanti personaggi. Un’ultima cosa nemmeno i bimbi che credono in Babbo Natale accettano l’idea del trasferimento del Prefetto Piscitelli come normale avvicendamento e non come regalo politico del Ministro Alfano (ricordate l’episodio di Salomè che ebbe in cambio della sua danza la testa del Battista). Auguriamo un Anno migliore per la nostra città una volta bella e gentile e per i suoi cittadini“.