fbpx

Reggio, scioglimento del comune prorogato di 6 mesi? I commissari chiedono di rimanere fino a ottobre 2014

Reggio Palazzo San GiorgioClamoroso annuncio, pochi minuti fa a Palazzo San Giorgio, da parte del coordinatore della commissione straordianria che guida il Comune: il commissario Gaetano Chiusolo ha ufficializzato la richiesta, da parte della commissione straordinaria affinchè il ministero proroghi il commissariamento del Comune per altri 6 mesi. Se il Ministero accetterà la richiesta dei suoi funzionari, i commissari rimarranno alla guida di Palazzo San Giorgio fino ad ottobre 2014. Le nuove elezioni comunali, su cui già da mesi in città ci sono fibrillazioni, slitterebbero inevitabilmente di almeno altri 6-7 mesi: anzichè maggio o giugno, si voterebbe a novembre o dicembre del prossimo anno.

Chiusolo ha spiegato che “sarà ancora un anno di sacrifici per i cittadini reggini, ma dall’anno prossimo restituiremo un’amministrazione sana agli amministratori che saranno eletti dai cittadini“. I sei mesi di proroga sono necessari, ha affermato il prefetto, perche’ “dopo un’operazione chirurgica, quale e’ stato lo scioglimento, segue la terapia e la riabilitazione, ancora siamo nella fase della terapia che proseguira’ per sei mesi, dopo di che la fase della riabilitazione la potranno gestire gli amministratori eletti dal popolo“.