fbpx

Reggio, lettera del Pd di Gallico ai commissari cittadini

imagesLettera integrale del Pd di Gallico ai commissari del Comune di Reggio:

Ai Commissari del Comune di Reggio Calabria

Con ordinanza n. 44 del 6 settembre u.s., la Commissione Straordinaria del Comune di Reggio Calabria aveva vietato l’utilizzo per il consumo alimentare delle acque distribuite dai serbatoi che alimentano le fontane pubbliche e, precisamente, le acque distribuite nell’abitato della località Gallico – zona Piazzetta Passo Caracciolo e Gallico Superiore – zona piazza Madonna delle Grazie. A fine novembre gli stessi Commissari hanno revocato l’ordinanza dichiarando la “potabilita” dell’acqua nelle zone interessate, a seguito della comunicazione pervenuta dall’Asp sulla base dell’esito positivo delle analisi dei campionamenti nei pozzetti effettuati dall’Arpacal. Sono già trascorsi diversi giorni dalla revoca dell’ordinanza e, tuttavia, le fontane pubbliche interessate ancora sono chiuse.
Lo scrivente Circolo chiede, pertanto, ai Commissari la riapertura delle fontane pubbliche interessate al fine di ripristinarne la fruibilità per i cittadini.
Lo stesso Circolo inoltre, in occasione della chiusura delle fontane pubbliche aveva richiesto esplicitamente ai Commissari, stante la dichiarata “non potabilità” dell’acqua, che interessava una vasta area del territorio gallicese ed un consistente numero di cittadini, l’abbattimento delle tariffe per la fornitura del servizio idrico per tutto il periodo del divieto, senza però ricevere alcuna risposta.
Chiediamo, dunque, ufficialmente alla Commissione un urgente incontro per discutere ed affrontare sia le problematiche sin qui esposte, sia le emergenze e le criticità che interessano l’intero territorio della ex IX Circoscrizione.

Paolo Chirico
Segretario Circolo PD Gallico-Sambatello