fbpx

Reggio, l’Associazione culturale SosBeniCulturali ha progettato un’installazione artistica luminosa sulla fcciata del Museo

bronziL’Associazione culturale SosBeniCulturali di Reggio Calabria, iscritta all’albo delle associazioni del Comune di Reggio Calabria e gestore dei siti archeologici del centro storico della città (Mura greche e terme romane sul Lungomare Falcomatà, sito ipogeo di Piazza Italia e Odeon di via XXIV Maggio), in occasione del rientro dei Bronzi di Riace nel Museo Nazionale di Reggio Calabria, per promuovere e valorizzare tale evento ha progettato un’installazione artistica luminosa che da sabato 14 dicembre 2013 arricchirà la facciata del Museo.
Si tratterà di un evento nuovo ed innovativo per la nostra città, cioè una proiezione architetturale dei profili stilizzati dei volti dei “Bronzi di Riace” su sfondo colorato, che interesserà il prospetto principale del Museo Archeologico Nazionale, nelle ore serali e notturne e che avrà, senza dubbio,
un grande impatto emotivo. Proiezioni in grado di stupire ed emozionare creando un legame simbolico con due capolavori unici ed inestimabili come i Bronzi che il nostro Museo torna a custodire ed offrire al pubblico mondiale.
L’evento, autorizzato dal Mibac nella persona del Ministro Bray, dalla Direzione Regionale per i Beni culturali e paesaggistici nella persona dell’arch. F.Prosperetti e dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria, nella persona della dott.ssa Simonetta Bonomi, ha ricevuto il Patrocinio del Comune di Reggio Calabria. Hanno collaborato all’organizzazione: la Digi.art di Rosanna Pesce (progetto grafico), la società Aspasia Archeoservice s.r.l. (comunicazione e marketing), ClaM-Claudio Martino (creazione dei profili stilizzati dei Bronzi).