Categoria: 1° PIANOCALABRIAEDITORIALIFOTO & VIDEONEWS

Reggio, i grillini a piazza Italia: durissimo attacco a Scopelliti e Arena, “ladri” [FOTO-DIRETTA]

Manifestazione a piazza Italia in questi minuti dove i rappresentanti reggini del Movimento 5 Stelle stanno esprimendo il loro dissenso contro la TARES aumentata dai commissari su valori da record.
Circa 100 persone sono presenti in piazza, con slogan e bandiere del Movimento 5 Stelle. I grillini chiedono una “Tares giusta” ed espongono striscioni contro il governatore Scopelliti e le precedenti amministrazioni di centro/destra, ritenuti dagli esponenti del movimento i colpevoli dell’attuale situazione nonostante Palazzo San Giorgio sia commissariato da ormai più di un anno e due mesi. Ai commissari chiedono una riduzione della TARES dell’80%, a fronte dei disservizi sulla raccolta dei rifiuti.
Sul web, in vista di questa manifestazione, si era assicurata l’assenza di bandiere di partito: doveva essere una mobilitazione popolare contro le tariffe da incubo decise dalla terna commissariale, ma i grillini hanno spiegato alla stampa che avendo organizzato quest’evento ed essendo i promotori dell’iniziativa, hanno ritenuto giusto portare le loro bandiere e i loro simboli.

DAL MOVIMENTO 5 STELLE UN ATTACCO DIRETTO A SCOPELLITI E ARENA: Durissimo attacco da parte degli esponenti del Movimento 5 Stelle a Scopelliti e Arena, che sarebbero “incandidabili” e che “rubano i nostri soldi con i loro stipendi“. Dalla piazza un coro intona “ladri, ladri” e gli esponenti grillini stanno pesantemente ingiuriando i due ex sindaci della città con epiteti volgari e a dir poco offensivi, non solo nei confronti della persona ma anche dei familiari e in modo particolare delle loro madri (!).

AGGIORNAMENTO ORE 16:40 – In piazza Italia, al momento, circa 500 persone. I manifestanti hanno bruciato alcune bollette della Tares.