Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Reggio, elezioni del presidente della Consulta Provinciale Studenti tra le polemiche: un voto in più rispetto ai votanti!

Di seguito la nota diffusa da Alex Tripodi, Consigliere Consulta Provinciale Studenti di Reggio Calabria:

I fatti relativi all’elezione del Presidente della Consulta Provinciale degli Studenti di Reggio Calabria mi lasciano parecchi dubbi relativamente a tempistiche e modalità di elezione.

Le votazioni della massima assiste studentesca degli istituti medi secondari sono state prima sospese e poi convalide con una procedura di riconteggio delle schede fatta a quattro gironi di distanza in modo abbastanza bizzarro.

Vorremmo capire chi e perché si è assunto questa responsabilità consentendo un riconteggio a quattro giorni di distanza che misteriosamente ha dato un risultato differente da quello espletato durante lo sfoglio pubblico nell’assemblea plenaria.

Non è consentito a nessuno entrare  a gamba tesa su una questione che si sarebbe dovuta risolvere elusivamente dentro una discussione della componente studentesca visto che questo fare sa tanto di un agire   inadeguato e fazioso.

Rispetto a questo nei prossimi giorni depositeremo una formale richiesta di accesso agli atti e chiederemo un incontro formale con i vertici del provveditorato agli studi alla presenza della dottoressa Siclari  per fare luce su questa vicenda che umilia l’impegno di tanti giovani impegnati nella politica scolastica.

La mia richiesta sarà protocollata anche per conoscenza alla presidenza della provincia e trasmessa all’assessorato alla Legalità e all’Istruzione perché credo sia giusto rendere noto a tutti questo agire.

Nella giornata di ieri mi sono reso portavoce di questo malessere con altri rappresentanti delle consulte delle altre provincie che sono rimasti sconcertati di questi accadimenti.