Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSSPORT

Reggina, numeri impietosi: ha il peggior attacco esterno d’Europa!

Tags: Reggina

La formazione amaranto avrebbe dovuto festeggiare l’anno del centenario con una stagione positiva, invece, si ritrova al penultimo posto del campionato di Serie B, in una situazione difficile. I numeri della Reggina sono impietosi: in 17 partite, i 13 gol fatti rappresentano il secondo peggior attacco del torneo (il Padova ne ha segnati 12 ma ha una gara in meno), mentre il reparto difensivo e’ il secondo più battuto di B con 26 reti subite dopo quello della Juve Stabia. La statistica più negativa e’ relativa al rendimento degli amaranto in trasferta, dove sono riusciti a conquistare appena due punti in 8 gare esterne.
Nell’ultimo impegno fuori casa, al Rigamonti di Brescia, la squadra calabrese, come le prime uscite sotto la guida di Atzori, ha retto bene il campo ma è tornata a Reggio senza punti e con tanto rammarico. La rete del momentaneo pareggio di Sbaffo ha rotto il digiuno del gol in trasferta che durava da tre mesi: dalla rete di Cocco in Lanciano – Reggina del 31 agosto.
La Reggina, lontana dal Granillo, ha realizzato appena due reti in 8 trasferte e rappresenta così il peggior attacco esterno dei maggiori campionati europei. Infatti, analizzando la prima e seconda serie in Francia, Inghilterra, Germania, Olanda, Portogallo, Spagna e, ovviamente, Italia, gli amaranto condividono l’ultimo posto di questa speciale classifica con Chateauroux (Ligue 2), Real Madrid B (Segunda Division), Sunderland (Premier League).