fbpx

Reggina, i dettagli sul ritorno di Atzori: opzione anche per il prossimo anno in caso di salvezza

atzoriGianluca Atzori è nuovamente l’allenatore della Reggina: dopo la disastrosa parentesi Castori (4 sconfitte, un pareggio e una vittoria in 6 partite), sulla panchina amaranto torna il tecnico di Collepardo, richiamato da Foti che gli ha chiesto scusa per l’esonero del 21 ottobre scorso, assicurandogli – stavolta – quella piena fiducia che era mancata due mesi fa. Il patron amaranto ha deciso di riprendere personalmente in mano le redini della situazione della prima squadra, affidandosi ad Atzori e confinando il ruolo di Simone Giacchetta alla gestione del settore giovanile. Nel nuovo contratto tra la Reggina e Atzori c’è un’opzione molto importante, e cioè un rinnovo anche per la prossima stagione in caso di salvezza.
strasserLa salvezza, infatti, è l’obiettivo di questa squadra dopo il pessimo inizio di stagione, ovviamente con importanti interventi nel mercato di “riparazione” di gennaio in cui molto probabilmente Strasser tornerà al Genoa, da dove era arrivato in prestito. Le prestazioni del sierraleonese sono state di gran lunga inferiori alle aspettative, evidentemente aveva ragione lo stesso Atzori quando in estate ribadiva ogni giorno di volere a sua disposizione giocatori motivati e orgogliosi di vestire la maglia amaranto, invece con Strasser è andata diversamente, è stato pregato, scongiurato, convinto quasi per stanchezza a venire a Reggio Calabria, e questi sono stati i risultati. L’impressione è che anche sul mercato di gennaio il mister, in base ovviamente ai budget messi a disposizione dalla società, possa avere carta bianca per individuare gli elementi più utili per completare un organico su cui crede molto, ma che va puntellato in vari reparti.
Atzori torna sulla panchina amaranto più carico di prima, con la convinzione di fare bene. La Reggina sta partendo in questi minuti per Brescia, dove sarà in ritiro fino a sabato, ed è lì che Atzori raggiungerà i suoi ragazzi oggi pomeriggio. Secondo alcune indiscrezioni provenienti dallo spogliatoio, anche i giocatori hanno spinto per il suo ritorno. La squadra sarà impegnata domani al Bentegodi di Verona per l’impegno di Coppa Italia contro il Chievo (sedicesimi di finale, gara a eliminazione diretta, chi vince passa il turno e a gennaio disputerà gli Ottavi contro la Fiorentina), e la partita sarà trasmessa in diretta su RaiSport1 alle ore 17.00. Poi, sabato alle 15.00, l’importante impegno di campionato contro il Brescia, per ricominciare a combattere sempre per la vittoria.