fbpx

Omicidio nel catanzarese, pensionato ucciso al culmine lite

images 8Aveva una profonda ferita al collo Giuseppe Mangone, il pensionato di 82 anni trovato morto nella tarda mattinata di oggi in una zona di campagna a Zagarise, nel catanzarese. La ferita, secondo quanto e’ emerso dall’esame esterno del cadavere, non sarebbe stata provocata da un’arma da fuoco. E’ verosimile che il pensionato sia stato colpito con un attrezzo usato in agricoltura, una zappa, un’ascia o un piccone. Mangone, secondo quanto accertato dai carabinieri, non risulta inserito in dinamiche criminali. Anche le modalita’ dell’omicidio farebbero propendere per un movente legato a fatti personali o di interesse. L’ipotesi piu’ verosimile e’ che Mangone sia stato ucciso al culmine di una lite.