Mons. Galantino segretario CEI. Talarico: “riconoscimento a suo impegno verso comunità”

francesco talarico

“La nomina dimonsignor Nunzio Galantino a segretario della Conferenza episcopale italiana, rappresenta un riconoscimento importante che Papa Francesco ha inteso attribuire all’impegno del vescovo di Cassano allo Jonio, al suo spirito di servizio  verso la comunità e alla sua crescita spirituale”.

E’ quanto afferma il presidente del Consiglio regionale Francesco Talarico che aggiunge: “E’ significativo che proprio dalla più piccola delle diocesi calabresi parta questo messaggio di speranza concreta: Galantino, infatti, nei suoi due anni sulla cattedra episcopale di Cassano Jonio,  ha sempre saputo interpretare, in mezzo alla gente, i bisogni del territorio e degli ultimi. La comunità calabrese ha bisogno di figure di questo spessore per edificare una società migliore e più vicina al prossimo – rilancia il presidente Talarico-; ecco perché la designazione di Papa Francesco ha anche un valore simbolico che aiuta a credere nella risalita di un Paese attraverso i suoi valori più autentici. Inoltre, il fatto che il segretario generale Ceiabbia chiesto a Papa Francesco di poter continuare la sua missione pastorale in Calabria, insieme al nuovo e prestigioso incarico, costituisce un atto di amore per la nostra terra che deve servire da stimolo”.