fbpx

Migranti a Messina: tensione tra Comune e Prefettura sui metodi e i luoghi di accoglienza

tendopoli pala nebiolo C’è tensione tra l’Amministrazione Comunale e la Prefettura di Messina sulla questione migranti. In particolar modo l’assessore Nino Mantineo non ha gradito la scelta della tendopoli, che imputa appunto alla Prefettura. Mantineo spinge perché venga requisito e utilizzato il villaggio turistico di Mortelle “Le Dune”, sul quale grava un giudizio di abusivismo. Tramite decreto legislativo infatti si potrebbe requisire la struttura, ma a disporre se possa ospitare o no i migranti deve essere il Prefetto Trotta a deciderlo, e la scelta non è scontata. Trotta dal canto suo ha invitato la Giunta Accorinti a prendere iniziative a riguardo dei 38 minori presenti ad oggi al PalaNebiolo. Sul villaggio “Le Dune” si dovrebbe comunque arrivare a una soluzione entro pochi giorni.