Messina, Lucchesi (Sel) sull’occupazione della Scuola “Pietro Donato” di Paradiso

Daria-LucchesiL’organismo provinciale di Sinistra Ecologia Libertà di Messina interviene sull’occupazione della scuola “Pietro Donato” di Paradiso, con la sua coordinatrice, Daria Lucchesi, e il responsabile per le politiche sociali Giovanni Tomasello: “Stiamo assistendo negli ultimi tempi a sistematiche occupazioni di beni pubblici (vedi “Teatro in Fiera” e l’ex Casa del Portuale, per citare quelli più eclatanti), che rivestono in sé un nobile scopo, cioè quello di sollecitare l’amministrazione cittadina ad affrontare il tema della sorte di beni che altrimenti sarebbero rimasti nell’oblio, inutilizzati. Ma l’occupazione dell’ex scuola di Paradiso è un’altra cosa, perché avviene ad opera di famiglie sfrattate in presenza di minori, per le quali auspichiamo al più presto vengano attivate luce e acqua per dare loro una risposta in termini di civiltà”. L’assemblea provinciale di Sel esprime  “la propria solidarietà nei confronti dei tre nuclei familiari, appoggiando la loro lotta per l’ottenimento di un bene primario quale la casa, che non può essere negato a nessuno, in particolare a persone che versano in stato di bisogno, ma nel contempo sollecita l’amministrazione comunale affinché, dettando tempi certi e scadenzati in raccordo con gli uffici preposti di Palazzo Zanca, trovi una soluzione alternativa ed efficace, in tempi brevissimi, per i tre nuclei familiari”.

Sel propone, in particolare, di “salvaguardare le giuste azioni di lotta per la conquista di un bene primario quale la casa, visto che la situazione di disagio riguarda numerosi altri nuclei familiari, unendo la propria voce a quella del neonato Movimento per il Diritto alla Casa, affinché si proceda immediatamente alla convocazione del Tavolo Tecnico con la partecipazione di tutti gli attori sociali interessati. Un Tavolo tecnico che consenta il censimento degli alloggi sfitti, sia pubblici che privati, da poter destinare ad uso emergenziale, dando vita a progetti di housing sociale, sui quali Sinistra Ecologia Libertà a livello nazionale ha già svolto uno studio serio e accurato.