Categoria: IL PONTE

Messina: ecco perché abbiamo tanta spazzatura, buttiamo via anche i nostri soldi!

Tags: Messinambiente

Come in altre città del Sud, Messina ha un enorme problema che si chiama spazzatura. La raccolta procede lentamente, a cadenza quasi mensile riaffiora una nuova emergenza-pattume, i dipendenti di MessinAmbiente si trovano costretti a manifestare per ottenere gli stipendi, le casse Comunali sono in “profondo rosso” e le tasse aumentano vertiginosamente.

L’attuale Amministrazione Comunale ha proposto la TARES come un atto dovuto, così come è stata recepita ed approvata in seguito dal Consiglio Comunale. Anche chi dei consiglieri era contrario, spinto dal forte senso di “responsabilità” ha optato per l’approvazione dell’imposta. Dell’annunciata “rivoluzione” del sistema rifiuti, purtroppo, non vi è ancora traccia, ad oggi si sopravvive a stento tra un’emergenza rifiuti scampata e non.

MessinAmbiente ufficialmente è in liquidazione dallo scorso febbraio 2012 e dovrebbe gestire il minimo essenziale, invece dall’azienda ci si aspetta che operi come se la fase di liquidazione non esistesse e si chiede massima efficienza nonostante le conclamate difficoltà economiche che impongono un trasferimento di risorse drasticamente ridotte rispetto alle esigenze per la gestione del servizio essenziale.

Il Comune naviga a vista in un tempestoso mare di debiti mentre i cittadini, oltre la mini IMU, dovranno pagare anche una maxi

Il Consigliere Comunale, Daniele Zuccarello

TARES; ma la responsabilità non è, come fino ad ora abbiamo sentito dire, della scarsa percentuale di differenziata, almeno, non solo questo è il motivo.

Anni, tanti anni di pessima gestione hanno portato al capolinea qualunque tentativo di risanamento di un sistema adesso al collasso. Con la conseguenza che emergono sospetti, o quanto meno dei dubbi, sull’efficienza della gestione attuata fin ora.

I conti non tornano – Di sospetti, e di dubbi ne ha tanti anche il consigliere comunale capogruppo dei Progressisti Democratici Daniele Zuccarello, e li ha espressi durante le varie sedute consiliari in cui si è discusso della nuova TARES. Zuccarello ha acceso i riflettori su alcuni passaggi del Piano Servizi ATO proprio durante la seduta dedicata all’approvazione delle tariffe….