Mafia, pm Di Matteo: “Csm non ci incontra? Nessuno ci ha invitati e non ci sorprende…”

images“Nessuno ci ha invitati, nessuno ci ha chiesto di incontrare la delegazione del Csm. Ne prendo atto e personalmente non sono neppure sorpreso…”. Lo ha detto il pm Antonino Di Matteo commentando con l’Adnkronos il mancato incontro con la delegazione del Vsm venuta a Palermo per esprimere solidarieta’ ai magistrati minacciati dalla mafia. “La delibera firmata ieri non prevedeva che la delegazione del Csm ci incontrasse…”, ha aggiunto Di Matteo visibilmente amareggiato e deluso per non avere incontrato i rappresentanti dell’organo di autogoverno. Dall’entourage del Csm presente a Palermo fanno presente che il Csm “oggi e’ solo ospite” mentre il Procuratore generale Roberto Scarpinato ha ribadito che “le audizioni del Csm sono state decise dallo stesso organo di autogoverno”.