Mafia: 41 bis per il boss Calogero Mignacca, catturato il 10 novembre

MIGNACCA CALOGERO CARMELO

Calogero Mignacca

Il boss di Montalbano Elicona, Calogero Mignacca, 41 anni, arrestato il 10 novembre nelle campagne di Lentini (Catania) sarà sottoposto al regime di 41 bis, ovvero al carcere duro. È quanto stabilito dal Ministero dell’Interno, che ha così accolto la richiesta del procuratore capo Guido Lo Forte e dei sostituti della Direzione Distrettuale Antimafia di Messina Vito Di Giorgio ed Angelo Cavallo. Mignacca fu arrestato in seguito ad un blitz dei Carabinieri del Gis. Nell’occasione il fratello, Vincenzo Mignacca, 46 anni, si uccise prima che i militari potessero bloccarlo, sparandosi un colpo di pistola in testa.