fbpx

Lamezia Terme, si dimette il sindaco Gianni Speranza (Sel): “salvare la città dal dissesto”

PRESENTAZIONE FESTIVAL DEL LIBRO SULLE MAFIEGianni Speranza, sindaco di Lamezia Terme, quarta citta’ per popolazione della Calabria, ha annunciato le dimissioni in apertura stasera dei lavori del Consiglio comunale convocato per l’approvazione del bilancio di previsione per il 2013 e del ripiano 2013-2015. Speranza, segretario regionale di Sel, ha motivato la sua iniziativa con la “necessita’ di favorire la possibilita’ che ci possa essere un voto sereno in Consiglio su provvedimenti importanti che possono salvare la citta’ dall’ipotesi di dissesto“. “Il problema del sindaco, a questo punto – ha detto Speranza parlando con i giornalisti – non c’e’ piu’. C’e’ la citta’ e, di conseguenza, il Consiglio comunale si puo’ determinare serenamente. Quest’anno, infatti, il problema non e’ come tutti gli anni, che se si boccia il bilancio si scioglie il consiglio comunale. A questo si aggiunge il fatto che non si risponde neppure alle osservazioni della Corte dei conti sul Bilancio. E cio’ puo’ portare al dissesto“.