fbpx

Intimidazione al locale “Primadì”, la solidarietà del sindaco di Cosenza Occhiuto

images“Un episodio triste e inquietante che mi auguro possa essere ricondotto a un gesto isolato le cui motivazioni criminali dovranno essere portate presto alla luce”.
Il sindaco Mario Occhiuto definisce così il grave atto intimidatorio ai danni del noto locale ‘Primadì’, tra i riferimenti prediletti della movida cittadina.
“Sono certo che gli investigatori che si occupano del caso arriveranno ad identificare il responsabile o i responsabili. Intanto aggiunge Occhiuto – esprimo la mia piena vicinanza e quella dell’Amministrazione comunale a proprietari e dipendenti dell’esercizio commerciale preso di mira. Al riguardo, mi piace sottolineare la risposta di sdegno che la città, con i suoi tanti messaggi di solidarietà, sta manifestando in queste ore”.