Immigrazione, Cie Roma: 15 dormono ‘fuori’

imagesTre marocchini ed un Imam tunisino continuano la loro protesta al Cie di Ponte Galeria, a Roma, mantenendo la lebbra cucite. Ma la notte di Natale c’è stata una nuova protesta: 15 immigrati hanno scelto di non dormire nelle stanze, ma nel cortile. “Ora che le istituzioni si sono mosse proseguire la protesta e’ inutile. Stiamo cercando di convincere i 4 che hanno le labbra cucite e gli oltre 10 in sciopero della fame a smettere”, ha detto Mohammed Nouimy, un marocchino portavoce della protesta.