Immigrati, Bubbico: “Ripensare modello Cie per rispetto dignita’ umana”

imagesLe ”notizie sconvolgenti” provenienti dal Cie di Ponte Galeria, dove otto migranti si sono cuciti la bocca in segno di protesta, ”confermano la necessità di agire per superare l’esperienza dei Cie, un modello superato e inutile che produce disagi e sofferenze”. Lo sottolinea all’Adnkronos il viceministro dell’Interno con delega alla pubblica sicurezza Filippo Bubbico.