fbpx

Giunti a Lampedusa i 76 migranti soccorsi ieri nel Canale di Sicilia

immigratiSono giunti in nottata a Lampedusa i 76 migranti, tra i quali 12 donne e un bambino, soccorsi ieri nel Canale di Sicilia dalla nave Cassiopea e poi trasferiti su una motovedetta della Capitaneria di porto. I profughi sono stati accolti sul molo commerciale dai militari impiegati a Lampedusa nell’ambito dell’operazione Strade sicure. I militari dell’Esercito garantiscono sull’isola la sorveglianza del centro di soccorso e prima accoglienza e di controllo di alcune aree adibite a deposito di imbarcazioni sotto sequestro. Tra di loro anche due mediatori culturali che oltre a supportare i migranti presenti nel Centro, svolgono l’importante attivita’ di accoglienza soprattutto nei confronti di donne e bambini che ascoltando la loro stessa lingua, proveniente da un uomo e donna in uniforme, si sentono particolarmente rassicurati. A Lampedusa sono presenti circa 70 i militari dell’esercito e 30 dell’aeronautica che operano alle dipendenze del Col. Marco Buscemi, comandante del settore Sicilia Occidentale dell’operazione Strade Sicure.