Filadelfia (VV), due coppie bulgare denunciate per abbandono

images 8Due coppie di bulgari- riporta l’Agi- sono state denunciate dai carabinieri della Stazione di Filadelfia, nel Vibonese, per i reati di abbandono di minori ed inosservanza dell’obbligo di istruzione elementare. I denunciati sono S.S., 26 anni, bracciante agricolo, e la moglie S.R., 24 anni, i cui figli – uno di 6 anni, l’altro di 7 mesi – sono stati ritrovati dai carabinieri in pessime condizioni igienico-sanitarie in una casa priva di allaccio sia alla rete elettrica che a quella idrica.

Nello stesso stabile, sito nel territorio comunale di Francavilla Angitola, sempre in provincia di Vibo Valentia, è stata inoltre ritrovata una bimba di 12 anni figlia di un’altra coppia di bulgari, anche loro denunciati. In questo caso i due coniugi denunciati sono: Z.S., 52 anni, bracciante agricolo, e la moglie V.E., 46 anni. I tre minori, dopo le opportune segnalazioni al servizio di assistenza sociale dell’Asp di Vibo ed alla Procura per i minori di Catanzaro, sono stati trasferiti nel centro di accoglienza “Santa Rita” di Montalto Uffugo, nel Cosentino