fbpx

Enna: da 3 giorni in sciopero della fame, malore per due dipendenti Anfe regionale

aDue dipendenti dell’Anfe regionale di Enna, da tre giorni, insieme agli altri colleghi, in assemblea permanente e sciopero della fame, sono stati soccorsi dal 118 per un malore. I due hanno rifiutato il ricovero in ospedale. Ai dipendenti di Enna si sono aggiunti Alcamo e Mazara del Vallo, nel trapanese, Agrigento dove i lavoratori sono in assemblea permanente, e Palermo dove i dipendenti stanno tenendo un sit in dentro l’assessorato regionale all’Istruzione e Formazione.

“Oggi è il terzo giorno di digiuno nel silenzio del Governo – dicono i lavoratori – che non ha ancora tenuto fede agli impegni assunti il 18 novembre scorso”. I dipendenti dell’Anfe da 10 mesi sono senza stipendio. “E’ finito il tempo della morbidezza messo in atto dai sindacati e che non ha portato a nulla – aggiungono -. Adesso vogliamo risposte, atti concreti, carte che ci consentano di prendere i compensi che ci spettano, perché abbiamo lavorato”. I lavoratori hanno annunciato che andranno avanti ad oltranza.