fbpx

Confartigianato imprese messina rinnova le cariche sociali

images 2Domenica mattina si è tenuta all’Hotel Messenion l’assemblea provinciale di Confartigianato Imprese Messina, convocata com all’ordine del giorno il rinnovo della cariche sociali per il quadriennio 2013/2017. Alla guida della sezione locale dell’associazione di categoria, è stato confermato per acclamazione Giuseppe Interdonato, già presidente provinciale e vicepresidente regionale. Nato a San Piero Patti nel 1960, Interdonato è un imprenditore attivo nel settore dei servizi: “Per me è un onore ricoprire ancora questa carica – ha detto ringraziando gli associati per la fiducia rinnovata -. Continuerò a lavorare per la crescita delle imprese del territorio, cercando di rappresentare le istanze dei tanti operatori che ogni giorno producono tra mille difficoltà”.

Innovare nella continuità: è questa la linea programmatica indicata da Interdonato, che ha sottolineato come “in questa particolare fase serve uno sforzo eccezionale per costruire un contesto favorevole alle potenzialità imprenditoriali della nostra provincia. Unico modo per venir fuori dalla crisi”. In occasione dell’assemblea è intervenuto il presidente regionale della confimagesederazione, Filippo Ribisi, che si è soffermato sul momento economico che vive la Sicilia ed ha poi speso parole di stima ed incoraggiamento per Interdonato.

Oltre al presidente è stato nominato il direttivo provinciale composto dai seguenti soci: Bonanno Maria Grazia, Casella Carmelo, Ciccolo Antonino, Ciminata Carmelo, Fragapane Nunzio, Gulino Carmelo, Murabito Helena, Nucera Carmelo, Puglia Salvatore, Puliafito Carmelo. Questi ultimi hanno designato i componenti della giunta provinciale, così composta: Interdonato Giuseppe (presidente), Bonanno Maria Grazia, Ciccolo Antonino, Ciminata Carmelo, Murabito Helena, Nucera Carmelo, Puglia Salvatore.