fbpx

Asp Catanzaro: inaugurato a Martinaro il nuovo Polo Sanitario del Savuto

/

taglio del nastro polo savutoE’ stato inaugurato oggi il nuovo Polo Sanitario di Martirano, realizzato grazie alla disponibilità dell’Amministrazione comunale che ha messo a disposizione i locali e ha provveduto a effettuare i lavori di adeguamento della struttura.

La cerimonia  – si legge in una nota dell’Ufficio Stampa dell’ASP di Catanzaro – si è svolta alla presenza del Presidente del Consiglio regionale, On. Francesco Talarico, del Direttore Generale, Dr. Gerardo Mancuso, del Sindaco di Martirano, Francesco Bartolotta e del Direttore del Distretto Sanitario del lametino, Dr. Giovanni Paladino e del Direttore del nuovo Polo sanitario, Dr. Claudio Tomasello. Nel corso dell’inaugurazione, alla quale hanno partecipato anche il comandante della locale stazione dei Carabinieri di Conflenti e i sindaci dei Comuni dell’hinterland, il primo cittadino di Martirano ha consegnato le chiavi del Polo sanitario al dott. Tomasello per l’avvio delle attività all’interno della nuova struttura, che servirà un bacino di utenti molto esteso della zona montana dell’hinterland dell’Area del Savuto.

La struttura è stata benedetta con una breve cerimonia liturgica da Don Antonio Strangis.

Per l’On. Talaricoquesta inaugurazione dimostra le caratteristiche e le capacità degli amministratori locali, perché un comune, piccolo o grande che sia, cresce realmente  se ci sono persone che  quotidianamente, pur considerato le pochissime risorse finanziarie, si dedicano alla comunità cercando di fare cose utili per il proprio paese, la dimostrazione del Polo sanitario di oggi che abbiamo inaugurato è merito principalmente e soprattutto del sindaco, naturalmente bisogna fare i complimenti per questa sua operatività”. “Questo di oggi – ha dichiarato ancora il Presidente della Giunta regionale – è un esempio virtuoso di come le risorse finanziarie a nostra disposizione vengono spese bene ed è un piacere per noi che rappresentiamo la massima assise regionale, essere qui e vedere che realmente i fondi sono stati utilizzati bene”. “Questa non è cosa di poco conto – ha aggiunto Talarico –  e dobbiamo dare merito anche al dr, Mancuso, al quale va il mio ringraziamento per questo lavoro di altissimo livello professionale, per essere riuscito a far quadrare i conti , perché il bilancio dell’Asp di Catanzaro, prima della gestione Mancuso, registrava un disavanzo di 70/90 milioni di euro all’annno, invece adesso il rendiconto dell’Asp di Catanzaro è in pareggio.”

Il Dott. Mancuso ha spiegato che “la realizzazione di questo Polo sanitario va nell’ottica di riorganizzazione di un sistema sanitario che impropriamente ha visto l’ospedale come punto di riferimento per fare moltissime attività che andavano realizzate nel territorio”. “Per effetto di questa politica che è indicata tecnicamente ospedalocentrica – precisa il Direttore generale – noi abbiamo speso tantissimi soldi senza dare grandi servizi al cittadino, se pensate che negli ultimi dieci anni questa regione ha realizzato un deficit di un miliardo e quattrocento milioni di euro, è perché abbiamo dato molto spazio alle attività ospedaliere, dimenticando che il 70% delle attività sanitarie che il cittadino chiede, sono di tipo territoriale. Questo è un investimento importate che produrrà un miglioramento del servizio sanitario che porterà le prestazioni sanitarie più vicino alle casa del cittadino”.  

Il Sindaco Bartolotta, nel ringraziare i presenti, in modo particolare il Presidente Talarico, ha espresso la sua grande soddisfazione per “aver potuto realizzare, grazie alla collaborazione del Direttore Generale Dr. Gerardo Mancuso, questa importante struttura sanitaria al servizio del cittadino, non solo per il Comune di Martirano ma per tutto l’hinterland del Savuto; siamo riusciti a realizzare una offerta sanitaria a chilometro zero, nella quale non è il cittadino a cercare la sanità, ma è la sanità a cercare il cittadino”.

“Noi come distretto – ha dichiarato il Dott. Paladinofaremo in modo da curare anche le attività amministrative a supporto del Polo per consentire lo svolgimento delle attività sanitarie, per cui, oltre al personale sanitario, a coadiuvare il direttore del Polo inseriremo le attività amministrative. Oggi è un momento di decentramento delle attività sanitarie e di autonomia che sono elementi importanti nel governo e nella gestione della sanità.”

Il Dr. Tomasello ha ringraziato “per la numerosa partecipazione, questo a dimostrazione che i cittadini nutrono forte interesse e apprezzamento per questa struttura che si appresta ad erogare servizi sanitari. Ringrazio voi e il Direttore Generale per la fiducia che avete riposto in me e spero che ci sarà una collaborazione reciproca tra me e i cittadini, di questo ne sono sicuro, gli obiettivi sono abbastanza ambiziosi, certo ci vorrà del tempo, non si può realizzare tutto immediatamente, ma siamo sulla strada giusta, puntare su questo Polo darà l’opportunità di erogare servizi sanitari in tutta l’Area del Savuto.”

La convenzione tra l’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro ed il Comune di Martirano, per la realizzazione del nuovo Polo Sanitario, è’ stata stipulata, lo scorso 27 novembre. Il contratto prevede la concessione in comodato d’uso gratuito all’Asp dei locali comunali posti al 1° piano del palazzo Municipale di Piazza Vescovado.