Ars, Dpef passa tra urla e polemiche

SICILIA: DOPO ADDIO A M5S, VENTURINO SI CONCEDE A TVPassa il Dpef all’Ars ma in un clima di forti tensioni e urla, con le opposizioni che dopo un lungo braccio di ferro con la Presidenza hanno abbandonato l’aula. La bagarre s’è scatenata quando il vicepresidente vicario Antonio Venturino, che presiedeva i lavori parlamentari, ha invitato i deputati favorevoli al Dpef a “rimanere seduti” e i contrari “ad alzarsi”. Metodo contestato dalle opposizioni.