Villa San Giovanni (Rc), sorpresi a rubare gasolio: arrestati

images 9Due uomini – riporta l’Agi- sono stati arrestati per appropriazione indebita di gasolio dalla polizia del commissariato di Villa San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria, nell’ambito dei controlli dei cantieri impegnati nei lavori di ammodernamento dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, nel tratto Scilla-Villa San Giovanni. I due arrestati sono Matteo Vizzari, 34enne nato a Reggio Calabria, autista per una ditta di calcestruzzi catanzarese che collabora che altre aziende nel tratto autostradale; e Santo Buda, 69enne di Fiumara.

Gli agenti del commissariato di Villa San Giovanni, diretto dal vice questore aggiunto Filippo Leonardo, hanno sorpreso il giovane che, con un tubo di gomma, asportava circa 35 litri di gasolio dal serbatoio della betoniera di cui era l’autista, parcheggiata nell’area di servizio “Villa San Giovanni” e, dopo averlo riposto in due delle tre taniche di proprietà del 69 enne, glielo ha consegnato ricevendo in cambio 50 euro. Il carburante appena riversato e’ stato, quindi, depositato dall’acquirente nella propria autovettura. Il magistrato ha convalidato gli arresti e ha disposto per entrambi la misura dell’obbligo di firma.