Università di Catanzaro, Garofalo: “Il nostro ateneo conquista il primo posto in Italia”

uni catanzaro”In base alla graduatoria stilata dagli utenti in Italia, il nostro campus conquista il primo posto nella classifica degli atenei italiani fatta per la prima volta dal basso, come e’ possibile consultare sul sito http://www.ustation.it/universitometro”. E’ quanto afferma Eugenio Garofalo, componente del Senato Accademico dell’Univerita’ di Catanzaro. ”La prestigiosa posizione che occupa il nostro campus nella classifica riportata on line, assume un valore rilevante a livello sociale oltre che culturale e scientifico. E’ il frutto dell’espressione della comunita’ che, per diversi motivi, ha avuto modo di relazionarsi, in modo diretto ed indiretto, con la proposta formativa confezionata e sviluppata dal nostro ateneo, con i servizi forniti all’utenza e con la struttura di Germaneto.

Le opinioni espresse on line, calcolate in base alla media dei voti ricevuti, compendia una valutazione ”generale” sulle ”Strutture”, sulla ”didattica” e sulla ”ricerca”.

E’ un dato di fatto – continua il rappresentante degli studenti in Senato Accademico - che nella nostra universita’ si pagano le tasse tra le piu’ basse d’Italia”, e questo”rappresenta in questo momento di crisi economica, una risposta contro tendenza rispetto alla lievitazione delle tasse e al taglio dei servizi messi in atto ad ogni livello istituzionale. Se il Campus si annovera tra gli Atenei piu’ virtuosi del Paese in termini economici, scientifici e di servizi, lo si deve al management, alla Fondazione UMG, agli organi accademici e, in particolar modo, alla visione moderna e lungimirante del Rettore, Aldo Quattrone, recentemente nominato Presidente della SIN (Societa’ Italiana di Neurologia)”.