Sicilia, Pif: “Commedia d’amore per ridere su mafia”

Leopola: Pif anti-Bindi e Crisafulli infiamma plateaUna storia d’amore tenera come tante tra ragazzini, una città che ha convissuto con la mafia facendo finta che non esistesse fin quando le stragi di Capaci e via d’Amelio l’hanno presa a schiaffi, un artista che è stato una Iena tv prima di essere Il testimone per Mtv e che ha sempre sognato il cinema. Con La mafia uccide solo d’estate, Pif, fa il suo esordio alla regia. Applaudito alla Leopolda, domani sarà a Lucca Comics. Il film, prodotto dalla Wildside uscirà da 01 Il 28 novembre