Ennesimo topo rinvenuto all’interno dell’Ufficio Sanatoria e Abusivismo di Palazzo Longano. I dipendenti: “Ora la nostra pazienza è finita”

1Continua il rinvenimento di topi all’interno dell’Ufficio Sanatoria e Abusivismo di Palazzo Longano, sede del comune di Barcellona Pozzo di Gotto, dove oggi è stato rinvenuto il sesto topo negli ultimi due mesi. “Non sono più tollerabili le condizioni igienico-sanitarie in cui siamo costretti a svolgere il nostro lavoro. E’ da circa due mesi che tutti all’interno del Comune sanno la nostra situazione, ma nessuno, dicasi nessuno, ha provveduto a fare opera di disinfestazione degli ambienti. Ora la nostra pazienza è finita”. A protestare in questi termini sono i dipendenti, tutti precari, che giornalmente sono costretti a lavorare in un ambiente di lavoro non proprio pulito e igienizzato. Gli stessi dipendenti, che hanno raccolto anche evidenti “prove” fotografiche, sarebbero pronti, qualora non venisse effettuato un intervento immediato e risolutivo da parte del Comune, oltre all’astensione dal lavoro,  anche a sporgere denunce alle autorità competenti.