Serie B, stasera Reggina-Palermo: 2 dubbi per Castori, la probabile formazione amaranto

curva_regginaGara proibitiva stasera alle 20.30 allo stadio Granillo per la Reggina di Castori contro la super corazzata Palermo, che dopo l’esonero di Gattuso e l’arrivo di Iachini ha risalito tutta la classifica grazie a 5 vittorie e 2 soli pareggi in 7 partite, senza più neanche una sconfitta e con appena tre gol subiti (tutti in trasferta). Le assenze di Belotti, Dybala, Hernandez e Pisano sono pesanti per i siciliani, ma l’organico a disposizione di Iachini gli consentirà di schierare in ogni caso una formazione di altra categoria con Sorrentino tra i pali, Munoz, Milanovic e Andelkovic in difesa, Morganella, Barreto, Bolzoni, Troianiello e Daprelà a centrocampo, Di Gennaro e Lafferty in attacco.
CastoriDue dubbi, invece, per Castori che deve fare i conti con un’emergenza ben più grave in difesa, senza Zandrini, Contessa, Lucioni e Di Lorenzo a cui si aggiunge l’assenza di Colucci, ormai atavica. Castori opterà per confermare il buon 4-4-2 visto contro il Padova, con una squadra il più possibile aggressiva. Due i dubbi: Gentili o Maicon in difesa, e Fischnaller o Sbaffo sulla fascia destra se si opterà per Maicon terzino. In attacco confermata la coppia Di Michele-Gerardi. A centrocampo agiranno ancora De Rose e Rigoni, con Dall’Oglio sull’out di sinistra. Tutti i dubbi sono tra la difesa e la fascia destra: il terzino sinistro sarà Foglio, uno dei due centrali sicuramente Ipsa. Il mister dovrà decidere se posizionargli accanto Gentili, che fin qui non è mai sceso in campo, con Adejo terzino destro e Maicon esterno di centrocampo, oppure se Adejo farà il centrale accanto ad Ipsa con Maicon terzino e uno tra Fischnaller e Sbaffo esterno destro. Questa la nostra probabile formazione: Benassi, Foglio, Ipsa, Gentili, Adejo; Dall’Oglio, De Rose, Rigoni, Maicon; Di Michele, Gerardi.

Al Granillo sono attesi oltre 5.000 spettatori, di cui qualche centinaio di supporters rosanero provenienti dalla vicina Sicilia.