Serie B, Reggina-Padova 2-1: Di Michele stende i biancoscudati

Reggina_Padova_Rigore_DiMIchelePrima vittoria della Reggina alla guida di Mister Castori che per l’occasione cambia modulo passando al 4-4-2 schierando Dall’Oglio sulla sinistra. A specchio si schiera il Padova dell’ex tecnico Bortolo Mutti.
Primi minuti da brividi per i sostenitori della Reggina: Pasquato vede Zandrini fuori dai pali, ma l’estremo difensore è lesto a tornare tra i pali. Azione successiva con De Rose che salva sulla linea.
La Reggina prova ad uscire dal guscio e si rende pericolosa con Di Michele che salta due uomini, ma non riesce a battere a rete.
La Reggina potrebbe capitolare al 26’, Di Lorenzo salva su Ciano. Un minuto dopo si vede la squadra amaranto: Dall’Oglio colpisce il palo alla destra di Mazzoni.

Inizio di ripresa da incubo per la Reggina: Ipsa atterra in area di rigore Melchiorre, rigore sacrosanto realizzato da Ciano.
La rete subita sveglia gli amaranto che vanno vicini al pareggio prima con Fischnaller e dopo con Di Michele.

di_michelePAREGGIO REGGINA – Al 54’ la Reggina trova il pareggio con capitan Di Michele che approfitta di un pasticcio di Legati e del portiere Mazzoni.

Mutti e Castori intervengono dalle panchine: dentro Vantaggiato e  Osuji per gli ospiti, Sbaffo e Cocco nella Reggina.

Una ripresa di gioco in cui, dopo un gol per parte, le due squadre si contendono a centrocampo.

VANTAGGIO AMARANTO – La Reggina passa in vantaggio grazie al  primo rigore del campionato assegnato su atterramento in area di Ipsa. Capitan Di Michele non sbaglia dagli 11 metri realizzando una doppietta.

Nei restanti minuti di gara, la Reggina amministra il risultando non rischiando praticamente nulla.

REGGINA – PADOVA 2-1
REGGINA: Zandrini; Adejo, Lucioni, Ipsa, Di Lorenzo; Maicon (46’ Fischnaller), Rigoni, De Rose, Dall’Oglio (68’ Sbaffo); Di Michele, Gerardi (78’ Cocco). A disp.: Licastro, Strasser, Sbaffo, Fischnaller, Gentili, Caballero, Cocco, Maza, Falco. Allenatore: Sig. Castori.

PADOVA: Mazzoni; Santacroce, Legati, Benedetti, Laczko; Ciano (72’ Osuji), Iori, Cuffa, Jelenic (’88 Feczesin); Pasquato, Melchiorri (72’ Vantaggiato). A disp.: Colombi, Ceccarelli, Feczesin, Vantaggiato, Osuji, Ampuero, Celjak, Carini, Musacci. Allenatore: Sig. Mutti.

Marcatori:  47’ Ciano, 54’ Di Michele, ’88 Di Michele
Ammoniti: Lucioni, Cuffa, Osuji, Cocco, Vantaggiato
Recupero: 1’ pt, 3’ st