Serie B, domani sera Reggina-Palermo. Castori va oltre l’emergenza: “serve una grande partita”

Castori

La Reggina domani sera ospiterà il Palermo allo stadio Granillo nell’anticipo serale della 14^ giornata della serie B, alle ore 20.30: gli amaranto di mister Castori sono in piena emergenza soprattutto nel reparto arretrato, a causa degli infortuni di Zandrini, Contessa e Colucci, alla squalifica di Lucioni e all’assenza di Di Lorenzo impegnato con l’Under 21. Una brutta tegola per l’allenatore che dovrà inventarsi la difesa, anche se ritrova Benassi, Foglio e Maicon definitivamente recuperati. E’ probabile che i 4 difensori saranno proprio Foglio a sinistra, Ipsa e Gentili al centro e Adejo sulla destra; in alternativa Adejo farà il centrale accanto ad Ipsa e Maicon verrà impiegato da terzino destro, con Gentili in panchina.
La forza del Palermo è ben nota – ha detto il mister in conferenza stampa – ma deve essere per noi solo uno stimolo per fare meglio. Ci siamo preparati in modo ottimale e domani sera proveremo a fare bene; lo faremo se inizieremo ad assumere i connotati di una squadra che ha una sua identità. Dobbiamo giocare al massimo dell’intensità, con grinta e cattiveria, ripetendo la prestazione di Padova. Serve impegno, determinazione, concentrazione e gioco aggressivo. Abbiamo avuto una settimana molto intensa e infatti ho visto i ragazzi un po’ stanchi. Domani giocheremo a ritmi alti e daremo tutto, è stata una settimana che può aver dato più sicurezza al gruppo e ai ragazzi, che a mio avviso devono essere sempre sotto pressione dal punto di vista fisico e mentale, perchè sono molto giovani“.