San Filippo del Mela (Me): Edipower, a rischio 300 posti di lavoro. Annunciato sciopero per il 6 dicembre

edipower san filippo del melaSono a rischio ben 300 posti di lavoro, tra indotto e dipendenti diretti, all’Edipower di San Filippo del Mela, in provincia di Messina. Come previsto nell’Autorizzazione Integrata Ambientale, alla centrale elettrica saranno presto dismessi i due gruppi da 160 MW, provvedimento che farà sensibilmente calare la produzione, con conseguente diminuzione di personale. I sindacati puntano il dito contro la dirigenza dell’Edipower, rea di non aver presentato un serio progetto di investimenti e rilancio della centrale.

Di più, la proprietà non ha dato ancora nessuna garanzia sul futuro dell’impianto e dei lavoratori. Inoltre, continuano le sigle sindacali, la classe politica locale e le istituzioni hanno mostrato nei confronti della vertenza un totale disinteresse. Per questo, parallelamente ad un annunciato vertice col prefetto, è stato indetto per il 6 dicembre uno sciopero differenziato. I turnisti incroceranno le braccia per 4 ore, mentre il personale giornaliero per 2 ore.