San Filippo del Mela (ME): arrestato 55enne che aveva sequestrato e violentato due donne di cui una minorenne

carabinieri pattuglia controlli notturniNella tarda serata del 9 novembre, i Carabinieri della Stazione di San Filippo del Mela hanno arrestato un 55enne, originario dell’isola di Salina, già noto alle Forze dell’Ordine, in esecuzione di un provvedimento cautelare emesso dal GIP del Tribunale di Barcellona su richiesta della locale Procura della Repubblica, che ha concordato con le risultanze investigative dei Carabinieri, in quanto ritenuto responsabile di violenza sessuale e violenza sessuale su minore”, “sequestro di persona” e “lesioni personali aggravate”.

Le indagini dei Carabinieri , svolte in Milazzo e Santa Lucia del Mela (ME) nel mese di luglio 2013., hanno consentito di raccogliere gravi indizi colpevolezza nei confronti del citato 55enne che, in data 13 luglio , aveva di fatto sequestrato due giovani donne, di cui una minorenne, spingendole con la forza sulla sua autovettura, bloccandone le sicure ed impedendone così la fuga. Successivamente a bordo della vettura le aveva minacciate con un bastone e condotte in una abitazione, dove, dopo averle aggredite con calci e pugni, in diversi momenti concretizzava sulle giovani ripetuti atti di violenza sessuale. Il disegno criminoso non portava ad ulteriori e più gravi conseguenze solo grazie alla violenta reazione delle donne che riuscivano in qualche modo ad allontanarlo.

Il prevenuto veniva arrestato e, dopo le formalità di rito, tradotto presso la Casa Circondariale di Messina-Gazzi, a disposizione dell’A.G..