Salone dell’orientamento, la Calabria sarà la prima Regione che darà attuazione alle “Youth Guarantee”

imagesSeconda giornata di lavori dell’ottava edizione del salone dell’orientamento in svolgimento sino a domani a Reggio Calabria presso palazzo Campanella. Per la Regione Calabria ha relazionato al seminario “Youth Guarantee – Liberare lo spirito imprenditoriale dei giovani”, il Dirigente generale del Dipartimento lavoro Bruno Calvetta. “Sarà proprio la Calabria la prima Regione che darà attuazione alle “Youth Guarantee”, il programma europeo per il contrasto alla disoccupazione giovanile – ha sottolineato Calvetta”. “Abbiamo già anticipato abbondantemente i tempi per offrire ai giovani calabresi tutte le opportunità possibili, vista la situazione di crisi nel Paese, che in Calabria diventa ancora più severa. Presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, infatti, è stata istituita una struttura di missione che dovrà definire le linee-guida per l’attuazione della Garanzia e i criteri per l’utilizzo delle risorse economiche, promuovere la stipula di convenzioni e accordi con istituzioni pubbliche, enti e associazioni privati per implementare le diverse azioni. Entro il 31 dicembre verrà definito il piano nazionale e a partire da quella data le Regioni avranno 60 giorni di tempo per predisporre i propri piani attuativi. Incalzata dall’urgenza di dare una risposta ai giovani calabresi, la Regione ha già completato in largo anticipo il proprio piano attuativo, cosicché in partnership con “Italia Lavoro”, la Calabria sarà la prima Regione a partire con le “Youth Guarantee”.
L’assessore alla cultura ed istruzione Mario Caligiuri aprirà domani mattina i lavori dell’ultima giornata del salone dell’orientamento. Interverrà al seminario “la formazione tecnica superiore per lo sviluppo della Regione: professionalità verso l’alto”.