Russia, si schianta un Boeing 737: cinquanta morti a Kazan

aereoUn Boeing 737 si e’ schiantato in fase di atterraggio a Kazan, nell’ovest della Russia, uccidendo i 44 passeggeri e i sei membri dell’equipaggio che si trovavano a bordo. Lo ha reso noto il ministero delle Emergenze russo. Il velivolo – riporta l’Agi – della compagnia regionale Tatarstan Airlines, decollato da Mosca, aveva gia’ tentato senza successo di atterrare una prima volta quando e’ esploso nell’impatto con il suolo.
I vigili del fuoco sono prontamente intervenuti per domare le fiamme, ma per quanti si trovavano a bordo non c’e’ stato scampo. L’aeroporto di Kazan, la capitale della repubblica federata a maggioranza musulmana del Tatarstan che si trova 700 chilometri a est di Mosca, e’ stato immediatamente chiuso al traffico. Le prime ipotesi formulate per l’incidente sono un errore dei piloti o un problema tecnico.