Rossano (Cs), Caputo: “Solidarietà al Dirigente Di Salvo. Magistratura faccia il suo corso”

imagesIl Consigliere regionale Giuseppe Caputo esprime sentita solidarietà al Dirigente del Comune di Rossano Ing. Vincenzo Di Salvo vittima nelle ultime ore di una vile e inaudita aggressione. “Il mio vuole essere un atto di vicinanza all’uomo e al professionista – afferma l’on. Caputo – impegnato da sempre in ruoli importanti e delicati all’interno della macchina comunale, la cui attività e le conseguenti decisioni di gestione spesso richiedono una forte esposizione anche in termini di rischio personale”. Il Consigliere Caputo condanna senza mezzi termini l’accaduto e sottolinea “come la Città di Rossano abbia sempre dato esempio di civiltà e di democrazia nel respingere con forza atti di violenza e di imbarbarimento del vivere civile. “Che la magistratura faccia il suo corso per quanto riguarda la punizione del responsabile- afferma Caputo, auspicando che al più presto venga fatta piena luce sulla vicenda. “Occorre risalire alle cause del grave episodio che non può, né deve, passare inosservato, ma va perseguito con ogni mezzo”. È intollerabile il verificarsi di gesti così estremi e lesivi nei confronti di rappresentanti delle Istituzioni, che quotidianamente sono impegnati nel portare avanti l’azione amministrativa all’insegna della legalità. “Se qualcuno ritiene – afferma il parlamentare regionale – di minare la stabilità delle istituzioni locali mediante il perpetrarsi di atti intimidatori si sbaglia, perché troverà di fronte la ferma opposizione di chi crede nel rispetto delle regole”. Al Dirigente Vincenzo Di Salvo, infine, l’invito a continuare ad andare avanti con determinazione nell’attività amministrativa, con la consapevolezza che chi impronta il proprio modo di operare nella legalità non ha mai nulla da temere.