Restringimenti di carreggiata sull’autostrada Catania-Siracusa e sulle SS 640 “Di Porto Empedocle” e 124 “Siracusana”

anas_2L’Anas comunica che a partire dalle ore 8:00 di lunedì 18 novembre e fino alla mezzanotte del 18 febbraio si procederà alla sostituzione di alcuni elementi di un giunto di dilatazione del viadotto “Agnone” al km 14,850 dell’autostrada “Catania-Siracusa”. È pertanto prevista la parzializzazione della carreggiata in direzione Catania, con chiusura delle corsie di marcia ed emergenza, tra il km 14,700 e il km 15,000.

All’approssimarsi delle aree di cantiere, i veicoli dovranno rispettare il limite di 60 km/h e il divieto di sorpasso.

Inoltre, fino alla mezzanotte del 6 dicembre, nell’ambito dei lavori di adeguamento della strada statale 640 “Di Porto Empedocle”, sarà istituito il senso unico alternato tra il km 57,100 e il km 57,200.

All’approssimarsi delle aree di cantiere, i veicoli dovranno rispettare il limite di 50 km/h e il divieto di sorpasso.

Infine, dalle ore 7 di martedì 19 novembre e fino alle ore 17 del 31 dicembre, nell’ambito dei lavori di adeguamento della piattaforma stradale della statale 124 “Siracusana”, è prevista la parzializzazione della carreggiata tra il km 117,600 e il km 118,000, con chiusura al traffico della corsia in direzione Floridia e conseguente deviazione sulla viabilità alternativa segnalata in loco.

All’approssimarsi delle aree di cantiere, i veicoli dovranno rispettare il limite di 40 km/h e il divieto di sorpasso.

L’Anas raccomanda agli automobilisti prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”.

Gli utenti hanno poi a disposizione la web tv www.stradeanas.tv e il numero 841-148 ‘Pronto Anas’ per informazioni sull’intera rete Anas.