Regione Calabria, progetto di legge su violenza di genere: dichiarazione congiunta Minasi-Albano

Calabria“Ringraziamo i componenti della terza Commissione consiliare e il presidente Salvatore Pacenza che, con sensibilità, hanno approvato all’unanimità la proposta di legge per contrastare la violenza di genere. Siamo particolarmente soddisfatte che l’iter sia andato a buon fine poiché, attraverso questo prospetto normativo che ci auguriamo venga sottoposto al più presto al vaglio del Consiglio regionale, anche la Calabria si dota di uno strumento che guarda al sostegno, alla prevenzione ed alla formazione di personale specializzato affinchè si possa arginare il dilagante fenomeno della violenza”.
E’ quanto dichiarano i consiglieri regionali Tilde Minasi e Gabriella Albano, firmatari del progetto di legge “Norme per contrastare la violenza di genere” licenziato all’unanimità dalla terza Commissione. “L’approvazione giunge dopo un articolato lavoro che abbiamo strutturato a contatto con tutte quelle realtà le quali, quotidianamente, si occupano dei disagi, che a vario livello, la violenza intra ed extra familiare genera – rilanciano Tilde Minasi e Gabriella Albano-. E’ anche grazie al loro contributo che siamo riuscite a redigere un testo che comprendesse tutte le differenti problematiche inerenti questa delicata materia. Appena la legge otterrà il placet della massima assise calabrese, finalmente ci si potrà muovere, con una normativa all’avanguardia, su direttrici specifiche indirizzate non solo alla tutela della donna e del suo nucleo familiare, ma anche al suo reinserimento lavorativo e sociale”.