Regione Calabria: liquidati in settimana 250 milioni di euro

Logo-regione-Calabria-1La Ragioneria Generale della Regione ha effettuato nel corso di questa settimana pagamenti per circa 248,6 milioni di euro. Di questi circa 236, 5 sono per la liquidazione di spesa della quota mensile a destinazione indistinta del Servizio Sanitario Regionale a favore delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere secondo questa suddivisione:

12.190.535 euro all’Azienda Ospedaliera di Catanzaro; 13.683.025  euro all’Azienda Ospedaliera di Cosenza; 4.29.993 euro all’Ao Mater Domini di Catanzaro; 11.826.320 all’Ao di Reggio Calabria; 34.708.154 euro all’Asp di Catanzaro; 73.790.010 all’Asp di Cosenza; 20.003.045 all’Asp di Crotone; 49.752.434 euro all’Asp di Reggio Calabria; 16.059.213 euro all’Asp di Vibo Valentia.

Su richiesta del Dipartimento Urbanistica l’importo di 5,2 milioni di euro a valere sul Por Calabria Fesr 2007-2013 è stato liquidato a titolo di seconda anticipazione del 40% sull’importo finanziato all’Area Urbana Corigliano-Rossano per i Progetti Integrati di sviluppo urbano Pisu.

Quattro milioni e mezzo di euro sono stati liquidati su indicazione del Dipartimento Lavoro e Formazione a valere sul Por Fse 2007/2013.

Di questi, la somma di 2,9 milioni è stata trasferita all’Amministrazione Provinciale di Cosenza quale saldo dell’attività progettuale che riguarda il sostegno dell’occupazione.  Sempre a valere sul Por, infine, sono stati pagati 500.000 euro per il Dipartimento Lavori Pubblici e 2,4 milioni per il Dipartimento Cultura che vengono indirizzati a master e alla tutela delle minoranze linguistiche. “Seppur tra mille difficolta’ ci impegnamo con fatti concreti – è il commento dell’Assessore al Bilancio e alla Programmazione nazionale e comunitaria Giacomo Mancini – per essere vicini alle famiglie, alle imprese e agli enti locali”.