Regione Calabria, l’Assessore Caligiuri ha presentato i bandi di CalabriaInnova (FOTO)

imagesL’Assessore regionale alla Cultura Mario Caligiuri, ha presentato i bandi per gli incentivi all’innovazione messi a disposizione da “CalabriaInnova”. Nel corso della conferenza stampa sono intervenuti, inoltre, Danilo Farinelli e Antonio Mazzei, in rappresentanza di CalabriaInnova. Saranno oltre 14 milioni di euro a essere messi a bando dalla Regione, già pubblicati con scadenza al 28 gennaio 2014, e rivolti alle aziende e agli aspiranti imprenditori calabresi. I tre gli avvisi in preinformazione – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – sono pubblicati, inoltre, sul sito www.regione.calabria.it.
Spingere sull’acceleratore dell’innovazione in Calabria. CalabriaInnova, nel rispetto dei suoi obiettivi, lancia i nuovi strumenti di supporto alle imprese e per la creazione di nuovi business ad alto contenuto tecnologico. Sono tre gli avvisi appena pubblicati: Attiva l’Innovazione (Avviso Pubblico per l’acquisizione di servizi per l’innovazione da parte delle imprese regionali esistenti), Talent Lab startup (Avviso Pubblico per il sostegno alla creazione di microimprese innovative) e Talent Lab spin-off (Avviso Pubblico per il sostegno alla creazione di iniziative imprenditoriali spin off). Attiva l’Innovazione prevede la concessione di voucher tecnologici finalizzati ad accrescere la competitività e a sostenere lo sviluppo delle imprese calabresi, attraverso la concessione di incentivi per la realizzazione di progetti di Innovazione. L’ammontare delle risorse è di 7,5 mln euro. Gli aiuti saranno riconosciuti nella forma di contributo in conto capitale nella misura massima del 75% dei costi ammessi ad agevolazione. Si stima che potranno essere finanziati oltre 150 progetti di innovazione. Talent Lab (spin-off e startup), invece, è il nuovo modello che CalabriaInnova ha creato per quanti provengono dal mondo della ricerca regionale o hanno un’idea innovativa e vogliono confrontarsi con la creazione di una nuova impresa, acquisendo tutte le competenze utili ad affrontare la sfida dell’imprenditorialità. Talent Lab supporta gli aspiranti imprenditori con formazione, consulenza e assistenza per far acquisire gli strumenti operativi necessari per partire: business plan, analisi di mercato e marketing dei prodotti science-based, tutela della proprietà intellettuale, project management. Tra quanti candideranno la propria iniziativa ai due Talent Lab, verranno individuati 90 progetti per il percorso di creazione di startup innovative e 30 progetti per il percorso spin-off della ricerca per un valore complessivo pari a 7 mln Euro.
“Non solo risorse economiche, seppur significative. Con la creazione di CalabriaInnova e della Rete Regionale dell’Innovazione – afferma l’assessore alla Cultura Istruzione e Ricerca, Mario Caligiuri – siamo riusciti a creare una infrastruttura in grado di garantire l’efficacia e l’efficienza del loro utilizzo, al servizio di imprese, giovani laureati e ricercatori. Stiamo sperimentando un modello innovativo che consentirà alla Calabria di confrontarsi con i sistemi regionali più evoluti. Una dimostrazione di concretezza nell’innovazione. Un investimento, in grado di produrre risultati immediati e al contempo duraturi”.
“Con Attiva l’Innovazione ci rivolgiamo alle piccole e medie imprese per aiutarle a esplorare nuove opportunità e a innovare processi e prodotti – dichiara Danilo Farinelli della direzione di CalabriaInnova – La novità dei due Talent Lab, invece, è l’approccio technology-focused, basato sullo specifico settore di interesse industriale dell’idea imprenditoriale da sviluppare. Ogni proposta affronterà un percorso personalizzato che terrà conto delle peculiarità del settore di riferimento e colmerà i gap di competenze dei singoli team, per presentarsi sul mercato con basi solide e promettenti”.