Reggio, stop al progetto per Piazza De Nava. La gara sarà revocata, decisivo l’intervento di Scopelliti

museoQuesta mattina, voluto dal presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti, c’e’ stato un incontro con il segretario generale del ministero dei Beni Culturali, Antonia Pasqua Recchia, che si e’ svolto presso il Consiglio Regionale a Reggio Calabria. Il tema affrontato e’ stato il progetto di completamento del Museo di Reggio Calabria. All’incontro erano presenti anche il direttore regionale dei Beni Culturali della Calabria, Francesco Prosperetti, il capo della Segreteria del ministro dei Beni Culturali, Simone Silvi, il progettista del restauro di Palazzo ‘Piacentini’ Paolo Desideri, il delegato della Commissione Prefettizia del Comune di Reggio Calabria Emilio Minasi e l’assessore regionale alla Cultura, Mario Caligiuri. Durante l’incontro, durato oltre tre ore, e’ stata condivisa l’opportunita’ di rivedere il progetto di ampliamento del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria e pertanto di revocare la gara in essere. La nuova soluzione progettuale, da realizzarsi in tempi necessariamente serrati e sulla quale si aprira’ il confronto con la cittadinanza, prevedera’ la riqualificazione di Piazza De Nava e la sua integrazione con lo spazio antistante al museo. I fondi, gia’ destinati al progetto, verranno integralmente utilizzati a questo scopo e per garantire gli spazi necessari alla piena funzionalita’ del museo, rispettando i tempi previsti dal finanziamento. “No” definitivo, quindi, al progetto Di Battista (vedi foto) che aveva creato tante polemiche nelle ultime settimane in città.