Reggio, Silvana Velonà (Accademia del Tempo Libero) esprime solidarietà al Museo dello Strumento Musicale

imagesNota Stampa di Silvana Velonà, Presidente Accademia del Tempo Libero:

Un’associazione come l’Accademia del Tempo Libero non può restare impassibile di fronte ad un atto grave come l’incendio appiccato al Museo dello Strumento Musicale. La città di Reggio è oggi più povera, depauperata di un luogo di cultura che racchiudeva tesori di grande valore storico ed artistico. Ma la città è, oggi, più povera non solo dal punto di vista materiale ma, ancor peggio, da quello morale, e si impoverisce ogni giorno di più ogni volta che un luogo di cultura viene bruciato, ogni volta che un monumento viene imbrattato o danneggiato, ogni volta che un cittadino, per qualsiasi ragione, si macchi di un atto grave come quello operato in danno di un patrimonio dell’intera comunità, un atto che colpisce tutta la società civile reggina.
L’Accademia, con le sue iniziative, ha dato sempre molto risalto alla musica, alla sua storia, alla sua tradizione, e tutti noi ci sentiamo offesi ed indignati per l’accaduto. Tutto il direttivo di questo sodalizio esprime solidarietà al dottore Spagna ma anche a tutta la città, privata di un prezioso luogo di cultura. L’auspicio è di non sentir più parlare di simili avvenimenti che ci impoveriscono e ci demoralizzano ma, d’altro canto, ci invogliano ancora di più ad operare nel segno della diffusione e della condivisione dell’arte e della crescita culturale.

Silvana Velonà
Presidente Accademia del Tempo Libero