Reggio, premiazione VI° edizione concorso “In memoria di Olga: la vita oltre” (FOTO)

Memoria_olga2Presso il Salone delle conferenze de Palazzo della Provincia di Reggio Calabria, si è svolta stamane la premiazione della VI edizione del concorso Nazionale per l’infanzia “In memoria di Olga: la vita oltre”. Il concorso, indetto dal Planetario provinciale Pythagoras di Reggio e la sezione Calabria della Società Astronomica Italiana, in collaborazione con il Centro Italiano Femminile Provinciale di Reggio, di intesa con la Direzionale Generale per gli ordinamenti scolastici e l’Autonomia scolastica, fu istituito nel maggio del 2008 per ricordare la bambina Olga Panuccio tragicamente scomparsa assieme ai genitori. Anche per la VI edizione la partecipazione è stata significativa: hanno partecipato 95 scuole distribuite sul territorio nazionale. L’entuasiasmo e la partecipazione a questo concorso è notevole, tanto che molte scuole inviano lavori superiori ai cinque per scuola previsti dal bando. Il totale degli elaborati presentati quest’anno è pari a 600. A rappresentare le istituzioni l’Assessore alla Cultura, il Dott. Edoardo Lamberti Castronuovo: “Ricordare espisodi come quello di oggi, serve come monito per i ragazzi e per le scuole che hanno il compito di non far dimenticare quello che purtroppo è successo. Non è osannare fatti negativi, ma è il ricordo di queste cose che si cerca di evitarne altri”.

Al termine della conferenza sono stati premiati i vincitori delle sezioni IMMAGINE (scuola dell’infanzia), TESTO (scuola primaria), TESTO ILLUSTRATIVO (scuola primaria). Infine, alle scuole dell’infanzia Melissari “Carducci-Da Feltre” e “Pietra della Zita”, sono stati consegnati i premi speciali della giuria.