Reggio: oggi la 29° Edizione della Mediterranean Cup

IMG_2179A Giugno la fase nazionale dei Giochi Studenteschi,  a luglio il 28° Campionato Nazionale Sunfish  e oggi la 29° Edizione della Mediterranean Cup , Reggio Calabria continua ad essere la capitale della vela.

La vela come veicolo di promozione e sviluppo economico e turistico della città di Reggio Calabria. Era un’idea nel 1984 , anno di fondazione del Circolo Velico Reggio, è divenuto un progetto, adesso è una realtà. Reggio in questa settimana è stata la sede di regate internazionali di assoluto prestigio e di alto valore tecnico seguito dai web  e dagli speciali tv . Media e pubblicità sempre sovrane, senza dimenticare il passaparola di chi viene a Reggio per la prima volta e giura di tornarci perché è rimasto stupito della bellezza, dal clima e dalle condizioni del mare .La “ Med  Cup 2013”, così viene definita dal web  e dal mondo di Internet , ha fruttato la partecipazione di 14 circoli provenienti da tutta Italia, ha occupato  posti letto negli alberghi e nei B&B  e non è mancato il coinvolgimento della  cultura. Infatti nella giornata di Sabato una visita alla facoltà di ingegneria marina della Università Mediterranea,  invitati dal Presidente della Net Scarl,  ente gestore del Polo Innovazione Energia e Ambiente  della Regione Calabria  che ha illustrato le esperienze realizzate nella facoltà dai Prof.ri  Boncotti e Arena .

La regata  si è svolta nel solito scenario  con le condizioni meteorologiche  ideali, uniche in questo momento  di diffusa perturbazione, con un vento da Nord Ovest di intensità da 5 a 10 nodi e con poca  onda  , mentre nella giornata di sabato 2 Novembre le condizioni sono state predominanti da Sud-ovest con vento  di intensità di 5-7 nodi.

Dopo quattro prove questa la classifica dei primi cinque per le categorie Cadetti e juniores.

Optimist Cadetti:

  1. Verri Gaia – Club Velico di Crotone
  2. Riccobono Olivier – Circolo Vela Sicilia di Palermo
  3. Sposato Demetrio – Club Velico di Crotone
  4. Giunchiglia Sofia -Nic Catania
  5. Barbera Antonino – Circolo Tennis e Vela di Messina

Alla prima arrivata è stato consegnato anche  un Monopattino Elettrico Siwei.

  1. Dopo cinque prove nella classifica Optimist juniores
  2. Picciurro Salvatore – circolo Canottieri Lauria di Palermo
  3. Sciuto Salvatore  -NIC Catania
  4. Di Sarcina Andrea Circolo Tennis e Vela di Messina
  5. Rubino Vincenza – Circolo Vela Bari
  6. Gullo Ludovica – Circolo Canottieri Lauria di Palermo.

Il Primo classificato  juniores  della Classe Optimist è stato premiato con la convocazione nella squadra nazionale.

IMG_2194